Skip to main content

Vagando nel bosco, per sentieri, confluisco i pensieri a scoprire l’arcaico legame con la natura che mi circonda. Una sorta di scambio alla pari. Ogni elemento, racconta, e io trasferisco.

Da un albero abbattuto dal vento, raccolgo le ultime sue espressioni, mi porta a scoprire nuove armonie, nei rami spezzati, nel tronco, in tutte le sue forme

Intravedo ciò che comunica, e plasmo a nuova vita. Trasmettendo sapere ed emozioni.

Continuerà a parlare e raccontare, col rumore dello scricchiolio nel tempo, laddove troverà rifugio.

“Vincenza Squillacioti”
Luciano De Barba Scultore

Vagando nel bosco, per sentieri, confluisco i pensieri a scoprire l’arcaico legame con la natura che mi circonda. Una sorta di scambio alla pari. Ogni elemento, racconta, e io trasferisco.

Da un albero abbattuto dal vento, raccolgo le ultime sue espressioni, mi porta a scoprire nuove armonie, nei rami spezzati, nel tronco, in tutte le sue forme

Intravedo ciò che comunica, e plasmo a nuova vita. Trasmettendo sapere ed emozioni.

Continuerà a parlare e raccontare, col rumore dello scricchiolio nel tempo, laddove troverà rifugio.

“Vincenza Squillacioti”
Luciano De Barba Scultore

Luciano De Barba

Luciano De Barba

Vagando nel bosco, per sentieri, confluisco i pensieri a scoprire l’arcaico legame con la natura che mi circonda. Una sorta di scambio alla pari. Ogni elemento, racconta, e io trasferisco.

Da un albero abbattuto dal vento, raccolgo le ultime sue espressioni, mi porta a scoprire nuove armonie, nei rami spezzati, nel tronco, in tutte le sue forme

Intravedo ciò che comunica, e plasmo a nuova vita. Trasmettendo sapere ed emozioni.

Continuerà a parlare e raccontare, col rumore dello scricchiolio nel tempo, laddove troverà rifugio.

“Vincenza Squillacioti”

Luciano De Barba

Luciano De Barba

Vagando nel bosco, per sentieri, confluisco i pensieri a scoprire l’arcaico legame con la natura che mi circonda. Una sorta di scambio alla pari. Ogni elemento, racconta, e io trasferisco.

Da un albero abbattuto dal vento, raccolgo le ultime sue espressioni, mi porta a scoprire nuove armonie, nei rami spezzati, nel tronco, in tutte le sue forme

Intravedo ciò che comunica, e plasmo a nuova vita. Trasmettendo sapere ed emozioni.

Continuerà a parlare e raccontare, col rumore dello scricchiolio nel tempo, laddove troverà rifugio.

“Vincenza Squillacioti”

Si chiama Luciano De Barba, di Belluno. Già nascere in queste terre, dà una spinta diversa alla vita, puoi arrivare a odiare questi luoghi oppure amarli…


Luciano De Barba

Luciano De Barba

Si chiama Luciano De Barba, di Belluno. Già nascere in queste terre, dà una spinta diversa alla vita, puoi arrivare a odiare questi luoghi oppure amarli…


Ultime News

Mostra Personale di scultura dal 13 aprile al 30 giugno 2024 nel contesto della Rassegna IL LEGNO RIPRENDE VITA presso il Museo delle Zoche e della Tarsia a San Gregorio nelle Alpi (BL)

    Cosa dicono di me…