Giovanna Cardini (Galleria Art Expertise Firenze)

“Nato a Belluno, ai piedi delle Dolomiti, De Barba affronta e lavora con i suoi strumenti molti tipi di legno diverso, da quello di melo a quello d’olmo, d’abete e di tiglio; ne tira fuori figure umane, donne soprattutto,raffigurazioni più stilizzate, nate dallo incrociarsi di elementi scultorei nastriformi.”

Mery Sperti (Gallerista)

..potrei definire arte senza alcun dubbio in quanto interiorizzano l’idea, il messaggio e la ricerca elaborando la materia e il materiale. Sicuramente è un bravissimo artigiano che sta cogliendo con chiarezza la via dell’opera d’arte elaborando una sua chiara identità…

Dott.ssa Tortolo Alessia Critico d’arte

L’opera è caratterizzata dall’eleganza ed ha come soggetto un corpo esile, sinuoso e armonico di una donna. Interessante l’esito particolare nei rami che danno una sorta di continuazione alla figura slanciandola e conferendole un senso di leggerezza con un rimando a qualcosa di orientale, di lontano da noi. Genesi, pur tenendo conto delle solide radici che la legano alla montagna, si protende verso un mondo da scoprire, è un inizio che ognuno di noi può intraprendere secondo quanto gli suggerisce il suo animo in quel momento. Ottima la resa nella torsione e nei capelli della giovane donna.

Luciano
De Barba

Scultore

Dove?

via Nongole 181 - Castion 32100 Belluno

Telefono?

© Luciano De Barba. All rights reserved.
Privacy & Cookie.